Home - Chi siamo - Cosa facciamo - Progetti - Sostieni Soliles

Di seguito i progetti appoggiati da Soliles:
- PL'IN
- MAIRI
- I GATTI GALEOTTI
- SARDINIA FARM
- PROGRES - SARDEGNA POSSIBILE


Pl'IN Prendi l'Iniziativa
Si tratta di progetti di sviluppo locale che hanno l’obiettivo di selezionare ed accompagnare
gratuitamente nuove iniziative imprenditoriali in un determinato territorio, fino all’ottenimento del
credito. Tali progetti devono ispirarsi ai valori dell’etica sociale e del rispetto ambientale, nel pieno
rispetto degli obiettivi di SOLILES.
SOLILES per tali progetti Pl’IN è il soggetto intermediario tra l’entità erogante e l’utente, ovvero il
soggetto che riceve i fondi destinati all’accompagnamento per copre i costi operativi.
Essendo SOLILES un’Associazione di Volontariato “ONLUS” è più facile per chiunque, ma in
particolare per l’amministrazione pubblica, concedere contributi per realizzare tale attività.
In un periodo di crisi come l’attuale una tale progetto è quanto mai d’attualità e necessario

Elementi cardini di Pl’IN
a) Il punto di partenza è la volontà di un ente territoriale (pubblico o privato) di destinare dei
fondi per stimolare, accompagnare e sostenere gratuitamente nel proprio Comune/Territorio
chi ha idee imprenditoriali da realizzare.
b) Il progetto persegue l’obiettivo della massima valorizzazione dei fondi messi a disposizione:
una parte verrà destinata a copertura delle spese di accompagnamento per i tecnici ed
operatori; un’altra parte sarà messa in un fondo di garanzia presso un istituto di credito
disponibile, scegliendo prioritariamente tra Banca Popolare Etica e MAG, e chiedendo
loro di rendersi disponibili a moltiplicare la somma per la concessione dei finanziamenti.
E’ evidente che se poi tutti i finanziamenti rientreranno regolarmente, tale somma messa a
garanzia sarà ancora a disposizione dell’ente erogatore per altri interventi.
La gestione è affidata ad un comitato tecnico di gestione autonomo che seleziona ed approva
c) i progetti da sostenere, ed è composto da tutte le componenti principali: entità pubblica o
privata erogatrice, tecnici che analizzano ed accompagnano i progetti, entità finanziarie di
supporto. Il Coordinamento è in capo a SOLILES

Dove è stato realizzato Pl’IN
Il progetto Pl’IN ha una lunga storia iniziata circa 15 anni fa in Lombardia e sviluppata inizialmente
con la Coop. Finanziaria Solidale MAG 2 di Milano. Molti Comuni Lombardi hanno sperimentato
queste forme di intervento con alterni successi.
La presa in carico del progetto Pl’IN da parte di SOLILES risale a 6 anni fa, dal momento dalla
sua costituzione. Pl’IN si sta rivelando un modello di intervento perfettamente adatto ai tempi e di
grande interesse per l’Ente Pubblico che è l’interlocutore privilegiato per questi progetti.
L’ultimo intervento effettuato è stato col Comune di Villasimius in Sardegna dove il piccolo
contributo del Comune ha permesso l’avvio di 4 nuove iniziative imprenditoriali che hanno
alimentato 6 nuovi posti di lavoro.

Sviluppo del progetto Pl’IN
Tale progetto è facilmente modulabile ed adattabile a tutte le esigenze di un territorio od alle
richieste dell’ente erogatore. Può essere dotato di piccoli o grossi capitali, a secondo delle
disponibilità; può essere indirizzato a particolari settori o forme societarie o particolari tipologie di
attività; può essere anche limitato territorialmente o interessare un solo piccolo quartiere.
Il suo comitato tecnico di gestione oltre ai componenti principali può essere arricchito con altri
soggetti utili a permettere il miglior successo delle iniziative sostenute.
Pl’IN è realizzabile su tutto il territorio Italiano e si propone particolarmente al Comune
ovvero l’entità principale interessata alla gestione del proprio specifico territorio.


MAIRI microcredito per Immigrati


L'idea dell'Associazione MAIRI è quella di offrire prodotti e servizi adeguati alle esigenze degli immigrati, per favorire una loro migliore integrazione e coesione sociale con gli abitanti autoctoni.
Al momento sta operando in queste tre direzioni:
1) prestazioni sanitarie complementari;
2) assistenza giuridico legale;
3) interventi finanziari.

La MAIRI intende dunque contribuire alla lotta contro l'esclusione e la povertà ed intende favorire una migliore distribuzione della ricchezza coinvolgendo gli immigrati anche attraverso la raccolta di loro risparmio ed erogazione a loro di prestiti. E' dunque un progetto che si fonda sul principio del mutuo aiuto, prima di chiedere risorse e contributi da altri.

MAIRI è dunque luogo di riflessione, studio ed approfondimento per un approccio più ampio e completo alle esigenze del mondo dell'immigrazione siano essi dipendenti o professionisti che provengono da tutti i settori di attività: commercio e distribuzione - artigianato - agricoltura.
Per realizzare quanto sopra ha stretto relazioni e collaborazioni con altre strutture partner che operano in maniera professionale nei settori di interesse scelti. Tra di essi c'è appunto SOLILES.

Per maggiori informazioni scarica il PDF o visita il sito di MAIRI.

Sede: Via Angera 3, 20125 Milano - Tel: 0039 0287394827/5130 - Fax: 0039-0287398408
Cell: 3272413948 - CF. 97523800155 - infos@mairi-soliles.org - www.mairi-soliles.org



Torna su


I GATTI GALEOTTI
Ecolab Cooperativa Sociale scaturisce da un progetto formativo realizzato all’interno della Casa Circondariale San Vittore di Milano. Il progetto formativo ha visto coinvolte le persone in stato detentivo, le aziende del settore moda accessori (come il Gruppo Armani), Associazioni legate all’ambiente e consumi ecocompatibili, nel rispetto dei programmi trattamentali autorizzati dal Ministero Giustizia. L’attività della Cooperativa si è incentrata sullo sviluppo delle capacità delle singole persone in stato detentivo organizzando la produzione di oggetti in pelle per accessori moda. In una prima fase tale lavoro è stato organizzato in conto terzi per poi iniziare il progetto dei “I Gatti Galeotti”, marchio condiviso con la Cooperativa Alice, che vede la proposta di accessori in tessuto con stampa totalmente creati all’interno dei laboratori dell’Istituto di Pena. I prodotti con marchio “I Gatti Galeotti” sono attualmente distribuiti dalla Feltrinelli e Coop, oltre che richiesti per gadgets congressuali per la Camera del Lavoro di Milano, CGIL, CISL, Università Cattaneo, Provincia di Milano.
I prodotti proposti borse donna, zainetti astucci, beauty, portafogli, cartelle, portablocchi, portachiavi, portacomputer, tutti colorati e simpatici. I materiali con cui vengono realizzati si basano sul rispetto dei principi di ecocompatibilità e vanno dal cotone organico alla canapa, per la pelle viene utilizzato pellame certificato conciato al vegetale.
Le persone in stato detentivo che hanno usufruito del progetto cooperativa sono state circa 60, formate inserite al lavoro, accompagnate verso l’esterno del carcere e successivamente allocate presso nuove realtà produttive.
EcoLab Cooperativa Sociale Sede Legale - Produttiva Via Candiani, 71 - 20158 Milano Tel. 02.39325392
Fax 02.375668 e-mail ecolabmi@yahoo.it - Sede Formativa-Produttiva P.zza Filangieri, 2 - 20123 Milano

Torna su

SARDINIA FARM
Alleva una pecora a distanza.
All'interno della Sardegna nel bellissimo Sarcidano c'è il pastore Emilio insieme a tutta la famiglia che si sono inventati la possibilità di diventare allevatori a distanza. Tramite il sito internet www.sardiniafarm.com chiunque può diventare allevatore della sua pecora dandogli il nome e ricevendo i frutti del suo latte.

PROGRES e SARDEGNA POSSIBILE
In Sardegna da due anni si è avviata un'iniziativa di carattere politico/culturale denominata PROGRES - Progetu Repùblica, che intende perseguire un nuovo modello di sviluppo Sardo intervenendo politicamente.
Da un anno poi si è costituita un'aggregazione di più soggetti, di cui PROGRES fa parte, denominata SARDEGNA POSSIBILE.
Si tratta di un'iniziativa Regionale che ha tra i suoi obiettivi quello di:

  • a) valorizzare le potenzialità e specificità produttive e culturali del territorio Sardo;
  • b) operare nel rispetto di persone ed ambiente;
  • c) intervenire sia dal punto di vista economico/produttivo che politico/sociale
  • d) studiare modalità innovative di intervento finanziario
  • e) puntare sulla trasparenza operativa e la partecipazione dei cittadini.
Per realizzare quanto sopra cercherà anche di partecipare a campagne elettorali e riuscire così ad incidere maggiormente, con propri candidati, nella gestione dell'amministrazione pubblica.
Progres e Sardegna Possibile ha preso contatti con la nostra associazione di volontariato SOLILES, dopo l'apertura di una sede operativa a Cagliari, perchè ne condivide gli scopi, come da Statuto, e tra essi in particolare quello di sostenere lo sviluppo di iniziative economiche e sociali nel territorio, improntate ad un'etica, culturale e sociale innovativa a sostegno di un nuovo modello di sviluppo e gestione del territorio e delle iniziative imprenditoriali dei suoi abitanti.
Per questo si è giunti ad un accordo che prevede il supporto di Soliles a Progres e Sardegna Possibile per:
  • a) la raccolta di donazioni da destinare a sostenere iniziative sociali, culturali e politiche;
  • b) l'assistenza per lo studio e la realizzazione di iniziative di carattere economico imprenditoriale
  • c) il sostegno per il finanziamento di nuove proposte che valorizzino le potenzialità del territorio sardo
L'accordo ha preso avvio nell'agosto del 2013 col il ricevimento della prima donazione e proseguirà finchè i principi e valori che stanno alla base di entrambe le realtà saranno comuni.



Torna su

info@soliles.it